animazioni volo
testata
animazione bimbi
logo fivl

Gruppo di piloti praticanti il volo libero in deltaplano e parapendio
aderenti alla asd FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 238227)

logo fivl
sei in: Volo Libero Bergamo > archivio 2009 > Roncoliadi e Alta Quota 2009
logo roncoliadi
dracon roncoliadi 2009
gruppo roncoliadi 09
fabrizio roncoliadi 2009

RONCOLIADI 2009
E’ stata archiviata con somma fatica l’edizione annuale delle Roncoliadi, ovvero le uniche olimpiadi invernali che si disputano in autunno.
Si trattava di una facilissima gara di “precisione in atterraggio”, detta anche “gara di centro”. Dal numero esagerato di piloti/e presenti, è emerso, semmai ce ne fosse ancora bisogno, che la maggioranza di questi non sa cosa voglia dire “precisione in atterraggio”, ma scova con straordinario ingegno tutte le tecniche per mancare il bersaglio anche quando ce l’ha a portata di mano.
In pratica non credo abbiano già inventato uno strumento per misurare la distanza dei loro atterraggi dal centro. Di sicuro la bindella ufficiale del club non ce la faceva proprio a stargli dietro. A tal proposito basta scorrere le classifiche.
Anche quest’anno la gara per deltaplani è stata vinta da Fabrizio che, dopo il divano dello scorso anno, porta a casa come premio lo sgabello imbottito, o come cavolo si chiama quel mobile dove si appoggiano le gambe quando si guarda la tv, in tinta con il passato divano (forse).
Ancora un paio d’anni e casa Giustranti sarà tutta arredata. Mancano solo la camera da letto, il soggiorno, la cucina e poco altro. Moglie e figlia sono felicissime: se va avanti così, tra poco smetteranno di dormire nei sacchi a pelo.
I premi, ancora una volta, sono stati offerti dal nostro sponsor unico, ufficiale e finanziante, vale a dire Diego, detto Bettel, dei Mobili Fucili di Gorlago, i mobili che potete tranquillamente prendere a pallettoni, tanto i buchi più devastanti glieli hanno già fatti i tarli. Diego, più che dire noi “grazie” a te, dovresti tu ringraziare noi che ti aiutiamo a sgomberare il deposito!
Caso assolutamente unico ed altrettanto raro, Sua Eccellenza illustrissima, il Barone Rosso della bergamasca, nonché presidente del club, Giovanni “dracon” vince la gara di parapendio, finendo, non si sa come, a solo mezzo metro dal centro.
Dopo un attimo di comprensibile sbigottimento, il Presidente ha festeggiato con alcuni litri di birra, vino, spumante ed altro al rinfresco organizzato da Luca “spina” che, ancora una volta, ha svuotato il magazzino del padre. Poi si è accasciato sullo sgabello (ne ha vinto uno anche lui) e meno male che era imbottito.
Per il resto tutto come da copione: c’era un sacco di gente, oltre a numerosi piloti. Tra gli accompagnatori i personaggi più strani sono di solito donne, che, non avendo nessuno da accompagnare, vengono in atterraggio accompagnando il cane, o più cani, o tutto un canile. Eppure di cani –e pure volanti– da noi ce ne sono a mucchi. Perché mai accontentarsi di un cane normale?

Classifica Deltaplano
1 - Fabrizio m 3,00
2 - Andrea “tinlidder” m 6,50
3 - Giacomo m 6,50
4 - Beppone m 12,20
5 - Davide m 15,00
6 - Edo m 20,00
Gino, Eddy, Francesco e tutti gli altri a chilometri dal centro.
Classifica Parapendio
1 - Giovanni “dracon” m 0,50
2 - Roby Beria m 4,50
3 - Luca “PS” m 6,50
4 - Giuliana m 7,20
5 - Ninjia m 7,50
6 - Beppe m 12,00
Marco, Matteo, Diego, Gustavo, Giovanni, Fabio e decine d’altri fuori misura, in qualche caso pure fuori provincia.
ALTAQUOTA 2009
Come scritto nell’invito che avevo diramato al mondo intero e da voi prontamente cestinato, il Volo Libero Bergamo era presente all’annuale esposizione Altaquota presso la fiera di Bergamo.
Piccolo, ma fortemente identificativo, lo stand, montato in quattro e quattro nove da due nostri piloti (tralascio i nomi) che quanto ad aritmetica stanno a zero, visto che in 4 metri per 4, pretendevano di infilarci un deltaplano di circa 15 metri. All’ultimo hanno pure pensato di esporlo appiccicandolo in verticale ad una parete, operazione fallita sul nascere perché nessun volontario si è presentato con il suo deltaplano da inchiodare al muro!
Lo stand conteneva una scrivania a forma di fagiolo su ruote del Mobilificio Fucili, tre sedie trasparenti in plastica d’autore del Mobilificio Fucili, due poltrone di design innovativo del Mobilificio Fucili, uno scaffale in metallo stile new age del Mobilificio Fucili, opuscoli del Mobilificio Fucili e foto di Diego Fucili con parapendio. Queste ultime hanno definitivamente compromesso il buon esito della manifestazione ed a poco è servito proiettare fino alla nausea un paio di dvd con spettacolari scene di volo dalle quali il già più volte citato Diego era provvidenzialmente assente.
Scherzi a parte Diego è da ringraziare, insieme a Luca, il Presidente, Fabio, Giovanna, Renato e tutti quelli che hanno aiutato a tenere aperto la stand, distribuire volantini, raccogliere nominativi di (speriamo) futuri piloti e rompere le scatole al sottoscritto che, tra lavoro, fiera ed i fatti suoi, ha passato tre giorni d’inferno.
logo alta quota
stand altaquota 09
Il nostro stand ad Altaquota 29000 visitatori
(report .pdf)
logo mobilificio fucili

XCONTEST 2009
Ricevo per e-mail il seguente messaggio:
“Caro PR, vai sul sito della xcontest e prova a vedere quale club di delta HA VINTO l'onlinecontest 2009 in Italia. Buona domenica. Firmato E.”
Intuito l’estensore del quasi anonimo post, così rispondo:
“Caro ingegnere, non oso andare sul sito indicato ... occhio non vede, cuore non duole. Facciamoci forza.”

Per stavolta è tutto. Tanti cari saluti dal vostro
Gustavo
skype: gustavo.vitali

torna all'archivio