animazioni volo
testata
animazione bimbi
logo fivl

Gruppo di piloti praticanti il volo libero in deltaplano e parapendio
aderenti alla asd FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 238227)

logo fivl
sei in: Volo Libero Bergamo > archivio 2009 > comunicati 2009
COMUNICATI 2009 ai Piloti ed Amici del VLB (7)
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11
giuliana a liretta19 luglio 2009
GIULIANA E VIRUS FANNO STRAGE AL CILP

Ricevo preziosa missiva dal tin-lidder della nostra squadra corse in parapendio “Volo a Vanvera” Roberto Beria, e celermente pubblico nel sito:

“Volo Libero Bergamo ha fatto man bassa di coppe ieri nella gara del CILP a Liretta, vicino a Cuneo.
Luca “Virus” Veronesi conquista il terzo posto assoluto nella gara Pro, mentre la Gotti dott.ssa Giuliana si ripete, dopo domenica scorsa, ancora nel terzo posto nella classifica generale della classe Fun, oltre che l'ormai  ovvio primo posto nella classifica femminile. Con noi c' era anche Piego dei nostri cugini Val Cavini che ha ottenuto il primo posto nella classe Fun. Insomma nella macchina non c' era più posto per la quantità di coppe conquistate.
Giornata caratterizzata da condizioni, per così dire frizzanti, con valori di ascendenza da +7 non facili da domare. Bravi a tutti.
Ciao Roberto
Ps. io? il mio oroscopo prediceva che avrei bucato, però ho guidato la macchina e li ho riportati sani e salvi aluca virus a liretta casa, che visto come guido, non è poco.”Plaudendo ai nostri portacolori, ricordo che nella gara precedente a Scopello Valsesia, un sito di volo che si trova vicino a Scopa e Scopetta (giuro che nomi dei paesi sono veri!) la Gotti dr.ssa Giuliana aveva conquistato analogo risultato: prima tra le donne e terza categoria Fun. Il premio consisteva in una coppa ed un cesto di formaggelle delle quali la commissione sportiva del VLB non ha ancora avuto il piacere di constatare la qualità.
Le due gare valgono per la classifica dell'interregionale CILP, il campionato di parapendio tra le regioni Lombardia, PIemonte, Liguria e Valle d'Aosta.
Luca “virus” ormai sta su un altro pianeta: vola un prototipo da 70 kmh, compie tragitti come Valcava-Cornizzolo-Ganda-Monte Farno-Palazzago, supera spesso percorsi di 100 km e … continua ad assordare di chiacchiere il mondo intero. Bravi Luca e Giuliana!

Gustavo
skype: gustavo.vitali
foto dal sito Paracaffé. In altro, da sinistra: Gotti dr.ssa Giuliana, terza nella categoria Fun, il vincitore Stefano "Piego" Maggioni e Flavio Basini, secondo. - foto in basso, da sinistra: Luca "Virus", terzo nella categoria Pro, il vincitore Pergiorgio Pintossi e Daniel Ghirodi, secondo
20 luglio 2009
FACEBOOK

Ci siete cascati, vero?
Confessate che siete caduti come pesci nella rete di facebook!
Insieme a milioni di sprovveduti, vi siete tuffati in questo orgasmo collettivo senza il quale nulla più sembra (o sembrava, visto che -grazie al cielo- certe infatuazioni passano presto) avere senso nella vita!

Avete buttato notti intere a rintracciare i compagni di scuola, dall'asilo nido all'università, compresi quelli che vi rubavano la merenda. Così siete rientrati da una dozzina di squallide rimpatriate depressi e ubriachi come carrettieri e la moglie vi ha messo in riga peggio di quando tornate tardi dal volo.

Avete speso ore a spedire e ricevere richieste d’amicizia, anche le più improbabili. Siete diventati, o diventate, fans di Michael Jackson (e così si spiega l’improvviso decesso), Rocco Siffredi, che, disorientato, ha preferito ritirarsi dal set, o di Madonna, pensando che fosse la cantante, invece era il nick name del vostro parroco in vena di fare proseliti.

Avete risposto a incredibili sondaggi, scoprendo che l’auto adatta a voi è la Lamborghini, anche se siete cassaintegrati, o che vi serve un intervento estetico per aumentare il seno anche se portate già la sesta.

Scommetto che, con la scusa dell’amicizia, avete tentato di broccolare una ex compagna di scuola, bella gnocca, senza pensare che, se non ve l’ha data nel 1980 (o nel 1960, visto che di annetti ne avete parecchi!), come pretendere che lo faccia nel 2009?
E poi, pur ammessa, ma non concessa, la vaga impressione che la suddetta potesse prendere forse in considerazione  l'idea, ciò significa indiscutibilmente che è ormai alcolizzata, depressa sull'orlo del suicidio, ridotta a un catorcio. D'altra parte, guardatevi allo specchio: non siete certo in condizioni migliori!

Alla fine avete scoperto che questi social-net-non-so-che-cosa sono una gran pirlata e che una bella giornata di volo con gli amici è meglio che iscriversi a qualche gruppo, tipo "Salsamania" o "Rivogliamo gli slip nelle gare di nuoto".

Va beh! Confesso che per 15 giorni, non uno in più, sono stato anch’io iscritto a facebook. Poi … ma vaffanfacebook!!!

Tanti saluti dal vostro
Gustavo
skype: gustavo.vitali