animazioni volo
testata
animazione bimbi
logo fivl

Gruppo di piloti praticanti il volo libero in deltaplano e parapendio
aderenti alla asd FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 238227)

logo fivl
sei in: Volo Libero Bergamo > menù principale > archivio 2014 > foto e ... state in volo
locandina piccola

LE FOTO DI "E ... STATE IN VOLO!"
DOMENICA 25 MAGGIO 2014

locandina piccola

logo para pirativlb 34E ... state in Volo è andata bene, benissimo, o quasi. Come sempre ci siamo affidati allo spontaneismo organizzato e, come sempre, lo spontaneismo ha funzionato bene, l'organizzato no! Quindi riferendoci a noi non sentirete mai dire "nulla è stato lasciato al caso" perchè a noi le cose vanno bene giusto per caso.

Dobbiamo fare i complimenti a chi ha pensato, fortemente voluto ed infine organizzato la manifestazione, il nostro "catta", al secolo Cristiano (nel senso di nome, non di fede, o almeno non si sa se anche di fede), un ragazzo fantasioso che ha raccolto l'appoggio incondizionato di tutto il club a suon di incoraggiamenti come "ma chi te lo fa fare?", "meglio se lasci perdere", "non far casini" ecc. e l'appoggio amorevole di tutta la famiglia a partire dalla moglie. L'udienza di divorzio è fissata il prossimo luglio. Alla fine qualcuno gli ha detto "stai sereno!" e qui le cose hanno cominciato a mettersi davvero male.

Dobbiamo ringraziare il solito, stranoto, superpremiato Salumificio Gamba per averci fornito i panini imbottiti, poco imbottiti a dire il vero, perché ci siamo preoccupati di non appesantire la digestione dei piloti che dovevano affrontare il volo, ed il blasonato Ristorante Collina per le bottiglie di vino. I risultati si sono visti in volo ed a terra. La prossima volta andrà benissimo acqua minerale. Apprezzati anche gli scaffali dei Mobili Fucili, scaffali fortemente innovativi che si staccano da soli dalla parete. Daltronde lo slogan dell'azienda è "siamo giovani e mobili" ...

Grazie a Luca "spina" che ancora una volta ha scippato al padre una mezza catasta di dolci, bibite, ecc., unanimamente apprezzati, se si escludono i pochi casi di malore, dettagli del tutto marginali. E grazie all'animatrice Silvia che ha intrattenuto i bambini mentre i genitori volavano, almeno due o tre bambini. Tutti gli altri le sono scappati di mano ed i genitori li stanno cercando ancora. Grazie alla navetta dei cugini di Valcava che ha portato in decollo circa 120 piloti, o almeno tanti sono quelli partiti, ma non sappiamo quanti ne sono arrivati, perché la navetta non è stata immatricolata proprio di recente ... Grazie anche al resto dello staff che, nonostante fosse quanto di meno adeguato si potesse reperire, ha saputo contenersi e ridurre i danni al minimo. Il nostro legale ha già presentato domanda di scarcerazione.

Alla fine abbiamo contato decine e decine di piloti, anche da fuori regione, impegnati in una prova d'abilità al di là dell'umano. Impossibile quantificarli causa l'imprevedibile blocco del sistema operativo del sofisticato strumento tecnico ad hoc. Approfitto per chiedere se è possibile reperire un altro pallottoliere per la prossima volta. C'era un bersaglio da centrare, ma nessuno ce l'ha fatta a centrarlo proprio bene, bene. In compenso gli addetti alla misurazione lo sono stati più volte, senza danni gravi a dire il vero. I parenti fanno sapere che usciranno presto dal coma.

Ed ecco alcume delle migliori performance in ordine crescente. Gli addetti alla misurazione stanno ancora discutendo se la bindella misurasse piedi, metri o pertiche lodigiane, quindi omettiamo il dato: Roberto, Giuliano, Gabri "porno", Orlando, Renato, Angelo "para", Giò "matto", Luca "ps", Olivo "farfallone", Fabrizio, Noemi, Luca. Qui sotto trovate le foto di alcuni dei partecipanti, non tutti per dare un limite alla decenza, e di tutti quelli che sono stati con noi in questa bellissima giornata di festa. Grazie ragazzi, tornate ancora!

satnd zucchero
stand 1
stand due
patata ricciolo
stand patate
fabio su antenna
Fin dalle prime luci dell'alba lo staff tecnico è al lavoro. Uno in particolare dimostra assoluto sprezzo del pericolo. Si montano gli stand a tempo di record e si approntano ricette come la patata a forma di ricciolo, zucchero filato e noci di cocco.
gente uno
gnete due
bimbi due
nipote beppe due
famiglia michele
bimbi 10
Il popolo del volo comincia ad affluire. C'è di tutto ...
famiglie con piccoli e piccolissimi.
bimbi 11
simone e bimba
area due
chiara foto
moglie beppe
genio e bimbo
Papà senza testa, quelli che insegnao i vizi ai figli e quelli che gli rubano i giochi.
Fotografi in erba.
Nonne che accudiscono i nipotini ...
... e nonni che li spaventano.
flavio
gio matto
poiana
monica e amica
due donne
area bimbi 5
Quelli che si mettono in posa.
Donne sole ... oppure in chat.
Area giochi
cani
staff
bimbi 7
nipote beppe uno
bimbi 5
area bimbi 1
Quelli con i cani al guinzaglio e quelli senza cani e senza guinzaglio.
Altri bimbi di tutte le età.
bimbo gigi
luca ps
sella 4
sella 7
atterra
sella due
volo 1
volo 2
volo 3
sella uno
volo 9
volo 8
volo 7
volo 6
volo 5
volo 4
volo 10
panorama
Piloti in volo ed a terra
noemi bipo uno
noemi bipo atterra
sergio sorisole
sella sei
sella 8
gustavo bimbo
Voli in biposto con passeggeri atterriti
Chi è in tensione nel centrare il bersaglio ...
... altri rilassati ...
... ed altri passano oltre.
Ovviamente c'erò anch'io!
logo a-team
logo gamba nuovo
logo mobilificio fucili
logo ristorante collina
ALTRE FOTO ... ed il commento dell'organizzatore

Finalmente, dopo aver recuperato varie ustioni sulla schiena per il pomeriggio passato a prendere i centri dei piloti, ho pubblicato un pò di foto della giornata.

Colgo l'occasione per ringraziare tutti i piloti che hanno partecipato e ve lo dico con il cuore in mano; siamo una bellissima comunità di soggetti variopinti accomunati da una passione unica nel suo genere, era bellissimo sentirvi ascolatere uno ad uno la prima frase, il primo pensiero, la prima madonna appena ritornavate a terra. Tanti racconti, tanti aneddoti, tantissimi sorrisi mi hanno permesso di sentire per ognuno di voi l'emozione del volo che vi ha accompagnato e credo che fosse proprio questo l'obiettivo mio della giornata, perdonatemi l'egocentrismo ma mi sentivo un pò un direttore d'orchestra a vedervi tutti davanti a me, talvolta fino a 30 vele contemporaneamente, che zitti zitti macinavate km in ogni direzione e poi con calma, disciplinati come nessuno mai siete scesi, uno... due... tre... quattro... dieci... ventiquattro... quarantacinque... sessanta... ottantaquattro, considerando anche i biposti, credo di aver contato poco meno di cento persone che sono uscite in volo, ero quasi stupefatto, siete stati tantissimi... senza considerare la mole di parentela e pargoli in atterraggio!
Dodici ore esatte erano passate da quando avevo messo piede in attarraggio la mattina, ormai l'orologio scoccava le 20 e poco prima l'ultimo pilota in volo ha dolcemente planato a terra con un sorriso così grande che forse superava il mio, un ultimo sguardo al grande pratone che ci ha accolto per la giornata, una tastatina alle spalle per valutare la scottatura, l'ultima birra e si torna a casa... Incredibile, ce l'abbiamo fatta! Grazie.

Catta