animazioni volo
testata
animazione bimbi
logo fivl

Gruppo di piloti praticanti il volo libero in deltaplano e parapendio
aderenti alla asd FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 238227)

logo fivl
sei in: club Volo Libero Bergamo > comunicati 2015
COMUNICATI 2015 ai Piloti ed Amici del VLB
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11

allievi esami cavallaria21 giugno 2015

ALLIEVI TUTTI PROMOSSI, CON GIALLO FINALE

Lo scorso 4 giugno nel sito di volo di Cavallaria, vicino ad Ivrea, si sono svolti gli esami per il conseguimento dell'attestato di volo VDS/VL parapendio, il cosiddetto "brevetto", obbligatorio per legge.

Le foto mi sono arrivate solo ieri, quando i nuovi allievi decollo cavallariapiloti si sono ripresi dallo shock per aver incredibilmente superato la prova: Ionel, Mario, Antonio, Martino ed Igor.

A parole sostenere l'esame sembra facile, ma non affatto così, a partire dalla tensione che ha pervaso gli esaminadi fin dall'inverno scorso. Notti insonni, ore ed ore in atterraggio ad aspettare la meteo buona per esercitarsi al volo, a studiare i quiz oggetto d'esame fino all'alba, ma meteo e memoria sono quello che sono e non si può pretendere miracoli. Traduzione: dalle rape non può uscire il vino.

Sono stati consumati ettolitri di camomilla, cisterne di tisane, quintali di calmanti, l'alcool è scorso a fiumi, fino alla devastante assunzione di psicofarmaci ... coraggio, ragazzi, è tutto finito e voi ce l'avete fatta!

Scherzi a parte, a complicare la giornata ci mancava giusto un giallo. Dopo la consegna e la correzione dei moduli dei quiz, ci si accorge che alcune domande alle quali sono state date risposte esatte, vengono invece contrassegnate come errori, complice una app creata ad hoc, cioé un'applicazione informatica che consente la valutazione delle risposte in automatico. Possibile che nessuno si sia preoccupato di verificarne il corretto funzionamento? Pare di sì.

Colti da bigottimento e malori vari, i cinque stanno per essere trasferiti al più vicino ospedale, quando Noemi e gli altri istruttori scoprono che a sbagliare è l'applicazione, non gli allievi. Le risposte sono tutte esatte e sono tutti promossi. Ottima anche la prova pratica di volo in parapendio con le varie manovre richeste dagli esaminatori. Bravissimi.

Con i complimenti di tutto il VLB e miei personali, i nostri entrano ora nelle fila del club. Ma chi cavolo glielo ha fatto fare?

Gustavo
skype: gustavo.vitali

nelle foto sopra, da sinistra: Ionel, l'accompagnatore decano del club Lorenzo, Mario, l'istruttrice Noemi, Antonio, Martino ed Igor. Foto sotto: alcuni dei suddetti in decollo mentre fanno gli scongiuri